BYOD & Didattica — 29 novembre ore 17,00 — ISCRIZIONI APERTE

9786

BYOD & Didattica
Come usare gli smartphone in Classe
con Valeria Pancucci

Ragazze e ragazzi sono ormai completamente immersi in una realtà in cui il confine tra reale e virtuale è molto sottile e spesso considerano gli smartphone come il prolungamento dei loro arti.
Ma oltre ai social, ai video e ai giochi, gli smartphone possono diventare un validissimo strumento per lo studio e la didattica, anche in classe, soprattutto in tutte quelle situazioni dove la connettività e gli strumenti in dotazione della scuola non sono sufficienti ed adeguati per poter realizzare una didattica laboratoriale in chiave digitale.
Con questo weblab scopriremo in quanti modi gli smartphone possono essere utilizzati in classe per attività di brainstorming, di ripasso, di verifica, di costruzione di apprendimenti.
Sperimenterete in prima persona come costruire attività sfidanti e divertenti in cui lo smartphone diventerà uno strumento di apprendimento al pari e accanto a libri, penne e quaderni.

Valeria Pancucci, animatrice Digitale dell’Istituto Comprensivo di Ghedi, dove insegna Lettere presso la scuola secondaria di Primo Grado. Si interessa ed occupa di didattica attiva, Flipped e strumenti 2.0 integrati nella didattica, come docente e formatrice. Collabora attivamente con l’associazione Flipnet. Per la casa editrice Pearson ha pubblicato svariati compiti di Realtà e apparati didattici inseriti in diversi manuali di Storia e Italiano; alcuni contributi di didattica sono pubblicati nel sito StoriaLive. Coautrice insieme a Maurizio Maglioni del manuale “Il compito autentico nella classe capovolta” edito dalla Erickson nel 2019.

Il laboratorio ha il costo di 20,00 euro e può ospitare fino a 20 docenti.
Iscrizioni anche con carta docente.
Attestato di 5 ore di attività formativa.
Se il numero di iscrizioni è molto elevato
potranno essere organizzati eventi successivi.

ISCRIVITI SUBITO!