“Tre mesi di didattica a distanza: un percorso fuori classe per garantire presenza”

35276

Tre mesi di didattica a distanza
Un percorso fuori-classe per garantire presenza

4 docenti, uno per ogni ordine,
dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado,
faranno il punto, con il contributo dei partecipanti,
su questi 3 mesi di didattica a distanza
e sulle prospettive future.

con
Maria Teresa Barbagallo (scuola dell’infanzia)
Narita Bruni (scuola primaria)
Grazia Paladino (scuola secondaria di primo grado)
Claudio Desiderio (scuola secondaria di secondo grado)

L’associazione Flipnet, da sempre impegnata nella formazione su metodologie didattiche che sposano l’uso del digitale, vi suggerisce come trasformare una situazione problematica in un’occasione per sperimentare nuove modalità e nuovi strumenti per fare scuola a distanza.
In questo webinar vi verranno fornite indicazioni operative e semplici strumenti per avviare attività didattiche in tutti gli ordini di scuola con l’aiuto degli strumenti digitali.

Maria Teresa Barbagallo, laureata in Scienze dell’Educazione, presso l’Università degli Studi di Catania. Come pedagogista, ha collaborato alla pubblicazione del volume Di Nuovo S., Buono S. (a cura di), Famiglie con figli disabili, Città Aperta Edizioni, Troina (EN) 2004. Dal 2002 lavora come insegnante di scuola primaria e di scuola dell’infanzia presso Istituti Comprensivi e Circoli Didattici statali di Bologna e provincia e di Catania e provincia. Come rappresentante per l’infanzia fa parte del Team Digitale dell’Istituto.

Narita Bruni, laureata in Psicologia nel 1982, con una tesi sperimentale sulla diagnosi ed il recupero nell’apprendimento della lettura. Insegna dal 1975 nella scuola primaria pubblica. Dopo il Master come Tecnico dell’apprendimento conseguito presso l’università di San Marino si dedica alla formazione per i docenti nell’area del Polo didattico di Firenze sud e per i docenti neoassunti trattando i temi dell’inclusione. All’interno del proprio Istituto organizza il laboratorio informatico sull’inclusività potenziando le tecniche di studio.

Grazia Paladino, docente di scienze e matematica da quindici anni presso la scuola secondaria di I grado. Si occupa di inclusione e didattica digitale, flipped classroom ed altre metodologie attive, trovando strumenti utili per garantire la partecipazione di tutti e migliorare la relazione tra gli studenti. Da cinque anni vicepresidente Flipnet, è Animatrice Digitale e formatrice nell’ambito del PNSD. Coautrice dei due testi Didattica capovolta: matematica e scienze e Didattica capovolta: italiano, storia e geografia.

Claudio Desiderio, vive e lavora a Mascalucia (CT) dove insegna Matematica e Fisica ed e’ animatore digitale presso l’IIS “Concetto Marchesi”. Nel gennaio 2016 apre il canale didattico su YouTube “Matematica a colori per tutti” e successivamente apre l’omonimo blog per realizzare con i suoi studenti la Flipped Classroom. Nell’ Ottobre 2016 presenta la
sua “Flipped Math” al convegno scientifico GiMat presso l’Universita’ di Catania. Dal 2017 è socio Flipnet e partecipa a vari progetti Erasmus+ tra cui “All together for inclusione” e “Stress free and inspirational learning”. Nel 2017/18 collabora con “Spettacoli di Matematica” per la realizzazione del film per la Rai “La direzione del tempo” e del cortometraggio “un sogno quantistico”. Nel 2019/20 attraverso i moduli “Digital Role Playing” e “Augmented Reality Orienteering” di un progetto Pon, porta in scena lo spettacolo teatrale “LUX” con gli studenti dell’IIS “Concetto Marchesi”, in tournée
nelle città di Catania, Milano, Novara e Firenze.

 ISCRIVITI SULLA MAPPA DELLA DAD

SLIDE DEL WEBINAR