Perché è importante “incontrare” l’arte e la letteratura?

445

In molte scuole e università gli studi umanistici vengono trascurati. Ma per diventare dei bravi cittadini bisogna imparare a pensare in modo critico e a mettersi nei panni degli altri.

In questo interessantissimo articolo uscito su Internazionale la filosofa statunitense Martha C. Nussbaum illustra un ruolo importantissimo delle materie umanistiche spesso trascurato:Per comprendere appieno le diseguaglianze sociali, non basta essere informati. Bisogna anche mettersi nei panni di chi è discriminato, un’esperienza resa possibile dal teatro e dalla letteratura (e dal cinema! aggiungiamo noi). 

Poi continua con uno sguardo specifico al mondo della scuola: “Dobbiamo coltivare “lo sguardo interio­re” degli studenti. In altre parole, la funzio­ne delle discipline umanistiche nelle scuole e nelle università è duplice: migliorano in generale le capacità di gioco e di empatia, e lavorano in particolare su alcune zone d’ombra culturali.”

Sposta, quindi, l’attenzione sull’immaginazione: “L’immaginazione è strettamente legata alla capacità socratica di esercitare il pen­siero critico sulle consuetudini scomparse o inadeguate. Difficilmente una persona riesce a rispettare la posizione di un’altra se non comprende la concezione della vita o le esperienze da cui questa posizione scaturi­sce. Ma le discipline umanistiche fanno anche di più. Rendendo piacevoli gli atti di comprensione, sovversione e riflessione culturale, aiutano a dialogare con i pregiu­dizi del passato, invece di instaurare un apporto caratterizzato solo dalla paura e dalla diffidenza.

Sulla potenza dell’immaginazione riportiamo anche la celebre frase di Einstein “Knowledge is limited; but imagination encircles the world” (La conoscenza è limitata ma l’immaginazione abbraccia il mondo).

Chi lavora sulle materie umanistiche ed artistiche con queste motivazioni potrà far capire ai suoi studenti l’importanza di mettersi nei panni dell’altro, capacità essenziale in qualsiasi lavoro, anche quello più tecnico.

Leggi l’articolo completo Il potere del sapere di Martha C Nussbaum (Internazionale 870)

Martha C. Nussbaum è una filosofa statunitense che insegna all’università di Chicago. Questo articolo è tratto dal suo libro Non per profitto” pubblicato dal Mulino.