“I musei come laboratori di esperienze” con Paolo Gallese

15580

I musei come laboratori di esperienze
con Paolo Gallese
Come trasformare i musei in luoghi da manipolare con fantasia

Che un museo sia moderno e coinvolgente o che sia vetusto e polveroso
resta l’opportunità di trasformarlo in un luogo da manipolare.
Una manipolazione tutta da creare con fantasia e intelletto
per viverlo da protagonisti e non da passivi visitatori.

Paolo Gallese, storico ed esperto di comunicazione scientifica rivolta ai bambini per la cooperativa Verdeacqua e responsabile di progetti didattici speciali della sezione didattica dell’Acquario Civico di Milano. Nel 2005 intraprende un percorso che lo porterà nel tempo a sviluppare nuove strade nella applicazione delle tecnologie digitali nella scuola di ogni ordine e grado. Sganciandosi dalle sue tematiche di competenza (scienze e storia) e muovendosi lungo una direzione di approfondimento legata all’aspetto metodologico, più che a quello disciplinare, svolge una intensa attività di formazione per gli insegnanti su tutto il territorio nazionale.

La stagnomacchina di Paolo Gallese